Chirurgia Bariatrica

La struttura e il team di chirurghi veste una lunga tradizione nell’ambito della chirurgia in laparoscopia, questo ha portato negli ultimi anni a intraprendere questa chirurgia con notevoli risultati. L’iter bariatrico comincia con una prima visita dove il paziente incontrerà due infermieri, professionali, istruiti e formati sulle problematiche legate all’obesità. Qui avviene il colloquio iniziale, condotto dal chirurgo che appartiene all’equipe operatoria, finalizzato a individuare i soggetti eleggibili per chirurgia bariatrica, secondo i criteri di inclusione o di esclusione definiti. In base ai dati anamnestici e antropometrici raccolti (peso, altezza, indice di massa corporea - BMI - e circonferenza vita), si spiega al paziente il tipo d’intervento chirurgico più adatto alla sua situazione. È importante che il paziente sia al corrente che l’intervento chirurgico è l’ultima tappa di un lungo percorso che vede il coinvolgimento di tante figure specialistiche con alto livello di professionalità, dedicate al problema dell’obesità e di cui lui è il primo protagonista. Inoltre, il paziente dovrà essere informato e motivato non solo sull’intervento, ma anche sulla necessità di doversi sottoporre a periodici controlli e di dover seguire scrupolosamente eventuali prescrizioni mediche, integrative o sostitutive, e dietetiche (a seconda dell’intervento effettuato). Successivamente, dovrà incontrare le altre figure professionali (dietista, psicologo, anestesista) che, insieme alla collaborazione del pneumologo, daranno un giudizio di idoneità discusso plenariamente dal team. Fondamentale anche l’ausilio del gastroenterologo il quale, preliminarmente darà un giudizio d’idoneità e successivamente, in sede intraoperatoria, sarà utilissimo per visualizzare la corretta esecuzione delle anastomosi e l’assenza di sanguinamenti interni. Infine, eseguite tutte le visite, il paziente dovrà rivedere il chirurgo per concordare il tipo d’intervento e la valutazione dei rischi a esso correlati.

Impostazione dell’iter terapeutico

Una volta completato tutto lo studio clinico pre-operatorio il paziente, tenendo conto del tipo e grado di obesità, delle co-morbidità e dei disturbi psico-comportamentali, viene discusso collegialmente e viene posta indicazione al tipo di intervento. Attualmente presso la nostra struttura vengono svolti i seguenti interventi:

  • Posizionamento endoscopico di Pallone intra-gastrico
  • Sleeve Gastrectomy laparoscopica
  • Mini By-pass gastrico su ansa alla Roux laparoscopico
  • Sondino naso gastrico

Follow-up

Il follow-up è svolto presso gli ambulatori del Centro Multidisciplinare ed è diviso per i pazienti in terapia medica e quelli sottoposti a intervento chirurgico. Per questi ultimi è previsto uno scadenzario pre-programmato con più consulenze specialistiche: 1, 3, 6, 12 mesi dopo l’intervento e successivamente ogni 6 mesi per i pazienti sottoposti ad interventi di restrizione gastrica pura (bendaggio gastrico) e ogni 12 mesi per i pazienti sottoposti a by-pass gastrico o a chirurgia malassorbitiva.

x Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze o inviarti pubblicità. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un suo qualsiasi elemento, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per ottenere maggiori informazioni o se vuoi rifiutare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.